Peppe and assistant – Lun 11/05/15

Peppe Leone e Paola Lombardo tornano sul nostro palco con un rinnovato set di cabaret concerto per percussioni e voce. Un viaggio strampalato attraverso il mondo delle percussioni con il musicista Peppe e la sua assistente cantante .

Peppe&AssistantWEB

Giuseppe Juli Leone
Percussionista, polistrumentista, compositore, arrangiatore.
Comincia a studiare strumenti a corda e percussioni da autodidatta sin dal 1996. Nel 2003 si iscrive al corso triennale di specializzazione in musica popolare presso il conservatorio di Lecce “Tito Schipa”, all’interno del quale frequenta i corsi triennali di violino con Antonio Fraioli; di percussioni mediorientali con Paolo Pacciola e di tamburi a cornice con Arnaldo Vacca; nel 2006 sostiene l’esame finale di tamburi a cornice ottenendo il massimo dei voti (30 e lode). Ha partecipato a numerosi stages di tamburello e tamburi a cornice tenuti da Alfio Antico, Carlo Rizzo e Glen Velez. Dal 2006 studia percussioni indiane (Tabla, Kanjira e mridangam) con i maestri Pepè Fiore, Ganesh Kumar e Prakash Bangalore. Dal 2000 si esibisce e collabora con numerosi gruppi sia in Itali che all’estero: Eugenio Bennato, Taranta Power, Ambrogio Sparagna, Marcello Colasurdo, Lucilla Galeazzi, Hevia, Carlos Nunez, Pepé Fiore e Canzoniere Grecanico Salentino, spaccanapoli. Ha suonato come tamburellista dell’Orchestra Popolare “Notte della Taranta” nelle edizioni 2005 e 2006; in quel contesto ha avuto la possibilità di esibirsi anche con grandi esponenti della musica leggera quali: Francesco De Gregori, Piero Pelù, Lucio Dalla, Carmen Consoli, Peppe Servillo e Sud Sound System. Dal settembre 2006 risiede a torino dove tiene corsi e lezioni private di percussioni, qui collabora con vari gruppi e compagnie teatrali. Nel novembre 2009 si esibisce con Fairport Convention, e vari ex dei Jethro Tull quali: Dave Pegg e Clive Bunker.

Paola Lombardo
Occitana d’origine, inizia la sua attività concertistica nel 1997 con ensamble di musica occitana e piemontese.
Nell’ottobre 1997 prende parte in qualità di voce solista femminile alle Vijà, orchestra di musica della Regione Piemonte espressamente commissionata a Ethnosuoni di Casale Monferrato, tenendo numerosi concerti in Italia e all’estero ( Belgio, Germania). Entra a far parte del gruppo musicale Tri Muzike ensamble di musica del mediterraneo con alcuni musicisti della Teather Orchestra di Moni Ovadia
Nell’ottobre 1998 si esibisce al Franco Parenti di Milano, in canti della tradizione bulgara per la presentazione del libro sulla vita di D. Pescev edito da Mondadori, con Moni Ovadia, Elena Sardi e Maria Colegni. Nel 1999 prende parte, per una stagione concertistica, all’ensamble vocale, Corou de Berra, diretto da Michel Bianco con sede a Nizza con il quale svolge numerosi concerti nel sud della Francia.
Nel 2000 partecipa allo spettacolo Hotel Europa per la stagione Arena del Sole di Bologna diretto da Boris Bacal, e allo spettacolo Il Viaggio di Sigerico prodotto da Ethnosuoni di casale Monferrato, con Paoul James e J. Blanchard, Maurizio Martinotti, con il quale svolge numerosi concerti in Italia e all’estero. Nel 2002-03 è cofondatrice del trio vocale femminile Lombardo, Pinti, Zambruno con il quale tuttora svolge un‘intensa attività concertistica in Italia e all’estero (Belgio, Spagna, Svizzera).Nel 2004 è cofondatrice con Valeria Benigni, del duo vocale Trobairitz d’Oc, duo femminile vocale di musica tradizionale occitana, con la quale svolge numerosi concerti e collaborazioni, fra cui Lou Dalfin – Teatro delle Forme, associazione culturale Ch’ambra d’Oc, Mau Mau,rinnovando il suo impegno nella divulgazione della cultura e della lingua occitana. Ha collaborato e collabora con numerose associazioni teatrali del territorio .
Margot vou pa dancarNel 2007 inizia a collaborare stabilmente con Assemblea teatro di torino, nello spettacolo “Senza mai levar la schiena.” Con Manuela Massarenti, regia di Renzo Sicco.
Nell’ottobre 2007, esce il primo lavoro discografico delle trobairitz d’oc “MARGOT VOU PA DANÇAR”, che riscuote numerosi successi di critica (tra cui il bollino BRAVOS sulla rivista TRAD MAGAZINE edizione marzo-aprile 2008).
Il cd è stato presentato con successo al salone del libro di Torino nel maggio 2008 in diretta su radio 3 –terzo anello. Il duo vocale dopo numerosi concerti, si arricchisce di un colore strumentale, il sax di Claudio Carboni(musicista di Riccardo Tesi).Nasce una stretta collaborazione che prevede prossimamente, l’uscita del cd Lo mau d’amor edito da FELMAY.
Nel 2009 prende parte alla stagione operistica dell’associazione Micron ,con l’opera “La scuola dei pirati” scritta dal compositore Carmelo La Certosa con un organico di 12 chitarre .
Nel 2011 il duo Trobairitz d’oc si allarga, ed inizia la collaborazione con Claudio Carboni saxofonista di Banda Italiana.Esce il disco LO MAU D’AMOR siglato da TRAD MAGAZINE come miglior disco dell’anno.
Nel 2012 nasce il progetto teatrale musicale con il percussionista Peppe Leone
Attualmente svolge una numerosa attività concertistica in festival italiani e numerose collaborazioni teatrali.
Discografia da segnalare
TRI MUZIKE, “TREO” ED . FELMAY
VIJA’, “CADREGA FIURIA“ ED. ETHNOSUONI-FOLKCLUB
TRI MUZIKE, ”UN VEGH PES MARII “ ED. FELMAY
LOMBARDO-PINTI –ZAMBRUNO, “SO SOL D’AMARTI ALLA FOLLIA” ED. ETHNOSUONI-FOLKCLUB

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.